Bill Brooks è stato un soldato inglese che si è arruolato nell’esercito nel 1968 e sostiene di aver avuto Incontri Alieni da bambino ed essere stato sottoposto a un rapimento alieno mentre prestava servizio presso la base NATO di armi nucleari di Sennelager, Germania. Ma questo incidente era solo la punta dell’iceberg in una vita di contatto con extraterrestri iniziata quando era un ragazzo.

Incredibilmente non si è reso conto di cosa gli stava succedendo fino a quando non ha avuto un “download di memoria” quando aveva 44 anni. Bill era musicista professionista, dopo aver lasciato l’esercito, ha affermato di aver avuto un incontro con un UFO quando tornava da un concerto e poi solo due ore dopo si è stata scatenata un’ondata di ricordi – ricordandogli esperienze UFO apparentemente cancellate dalla mente da bambino e inquietanti incontri in campo militare.

Bill Brooks

Il soldato inglese Bill Brooks

L’ex militare inglese rivelò che gli era stato detto che la base di Sennelager (Sennelager Training Area – NATO) era condivisa con un distaccamento di agenti americani che provenivano dall’Area 51 – la famigerata base super segreta di avvistamenti alieni. L’ormai sessantenne afferma di aver assistito a un “rapimento di massa” come molti soldati che nella base camminavano in uno stato inpotico indotto in una luce brillante. Disse che stava sonnecchiando sopra un veicolo militare quando arrivò anche lui a capire cosa stava succedendo.

Il soldato ha detto che è stato poi tenuto sotto la minaccia di un agente e costretto a seguire i suoi compagni che stavano marciando in uno stato di trance attraverso la base. Bill  lo descrisse come un “uomo vestito di nero, con capelli biondi cesellati, che probabilmente era Americano, con una piccola macchia blu sulla manica destra “. L’uomo gli disse” cammina verso la luce “e armò la sua pistola, così a Bill non rimase altra scelta che obbedire – che è l’ultima cosa che ricorda di quella notte.

Abduction stock image

Quando ha ripreso conoscenza, è stato istruito dai massimi esponenti militari a non parlare di ciò che aveva visto ai suoi compagni o a chiunque altro – essendo costretto a firmare un secondo accordo di non divulgazione, ovvero il NOS ( nulla osta di sicurezza ). Brian sostiene di essere stato anche sottoposto a una serie di controlli mentali in esperimenti dell’esercito presso la base scientifica militare del governo di Porton Down vicino a Salisbury.

Sosteneva di essere stato nutrito con una sostanza misteriosa su una zolletta di zucchero, che credeva fosse l’LSD, e aveva iniziato a subire episodi psichedelici – non aveva mai usato droghe prima. Gli esperimenti mostravano una grande spirale nera che si muoveva su un muro bianco mentre i due rapitori gridavano fuori da lui mentre sentiva di essere trascinato nell’oggetto rotante.

Immagine correlata

Sentimenti di iper-aggressività afferrarono Brooks dopo gli esperimenti.

Crede di aver inconsapevolmente aderito al programma dopo essersi messo nei guai per “aver litigato con alcuni ragazzi” e di essere stato informato che se avesse accettato di partecipare agli esperimenti sarebbe “andato tutto via” e avrebbe avuto due settimane di ferie extra.

Brooks rivela la sua vita di esperienze nel suo nuovo libro intitolato ‘44: Basato sulla vera storia di un ex soldato che racconta di incontri che coinvolgono rapimenti alieni ‘- che ora è disponibile. Il co-autore del suo libro, la ricercatrice Joanns Summerscales, fondatore di ET Newsroom, un progetto che si trova nel Regno Unito, offre supporto agli esperti UFO e addotti dagli alieni. Summerscales si concentra sull’aiutare coloro che hanno avuto incontri alieni di qualsiasi tipo o che hanno subito esperimenti di controllo mentale. Lo stesso Summerscales dichiara: “Tutta la vita di Bill è incredibile. La cosa più sorprendente è che qualcuno può vivere due terzi della propria vita, fino a quando non hai  44 anni, senza renderti conto di cosa ti è successo.  “È stata come un’esperienza di pre-morte, ha visto ogni dettaglio di queste cose che gli sono successe, e sembrava uscito dal nulla.”

Risultati immagini per abductions, alien area 51, light ipnotic

Brooks ha detto che non è “davvero sicuro” della relazione tra alieni e governi mondiali, ma pensa che quelli che sanno sono “spaventati da quello che possono fare”. Il signor Brooks ha aggiunto: “So solo cosa mi è successo, e Sento che sono stato usato, e questo mi fa arrabbiare. “Il soldato crede anche che i servizi segreti sapessero delle sue esperienze con gli alieni da bambino – nonostante lui stesso non fosse consapevole a causa della sua mente cancellata.Quando è stato chiesto se alcune razze extraterrestri rappresentano una minaccia per l’umanità, ha detto “Non ho la più pallida idea in realtà, ma perché tanta segretezza?”.

Risultati immagini per abductions, alien, extraterrestrials

Il primo grande incontro di Mr Brooks con la vita aliena avvenne nel 1960 mentre giaceva in un raccolto di mais. Allora aveva 10 anni e vide la creazione di un cerchio nel grano prima che venisse avvicinato da una famiglia di quattro nordici – alti alieni umanoidi biondi che sono descritti comunemente da rapiti alieni. I nordici gli hanno detto che “La Terra era nei guai” e ha chiesto “se lo avrebbero aiutato” prima di portarlo a fare un giro sulla loro nave. Gli alieni più giovani gli hanno mostrato come usare la sua mente per comandare il movimento di piccoli sfere, cosa che fece, e poi gli adulti gli mostrarono il sistema di propulsione e cercarono di spiegarglielo.

Ha anche avuto un incontro drammatico con gli alieni grigi mentre lavorava come camionista dopo che aveva lasciato l’esercito. Bill stava mangiando pesce e patatine nel suo furgone e si preparava a dormire per un pernottamento quando notò una luce in un campo – guardando oltre ha visto una mucca levitare da un velivolo alieno. Ma quando gli alieni lo notarono, circondarono il suo furgone e lo sollevarono attraverso una luce arancione, passando attraverso il parabrezza.

Risultati immagini per abductions, animals

Quando fu a bordo della nave vide i grigi che stavano scaricando la mucca, temendo per la sua vita quello grigio gli disse “No, tu sei umano”. Dopo essere stato sottoposto a sperimentazione a bordo della nave, Bill si svegliò il giorno dopo senza ricordare ciò che gli era successo. dietro il furgone, parcheggiato ad Abingdon, nell’Oxfordshire, ci stava il cadavere massacrato di una mucca – che mostrava segni distintivi dei fenomeni di mutilazione del bestiame, spesso legati a sperimentazione aliena.

Schizzi di impianti alieni di Bill Brooks

i disegni degli Impianti Alieni impianti che Bill ha espulso dopo il rapimento ad Abingdon

Dopo essere tornato a casa da sua moglie, scoprì di aver “perso un giorno” (missing time) durante l’incidente.Aveva anche due impianti nella narice e nella bocca che poi aveva espulso. Brooks  disse che non credeva in nessun tipo di extraterrestri o attiità paranormale fino a quando non ha avuto l’evento di download mentale quando aveva 44 anni. Ha detto: “A volte mi arrabbio, perché sento di essere stato usato. Ma a volte, mi chiedo anche se queste esperienze siano state alla fine un bene o un male dell’umanità, so che ha rovinato la mia vita, quindi sono più propenso a credere a quest’ultima “.

A cura della Redazione Segnidalcielo