Gli Aztechi, la cui mitica casa ancestrale è considerata Aztlán, per decenni hanno viaggiato per il mondo alla ricerca di un posto dove stabilirsi che corrispondesse alle loro credenze e previsioni. E quando lo hanno trovato, hanno fondato la città di Tenochtitlan. Prima, gli Aztechi hanno combattuto a Culuacanu, poi a Askapocalco. Tuttavia, nel 1429 riuscirono a distruggere i loro oppressori e ad ottenere l’indipendenza.

Gli Aztechi potevano essere orgogliosi di se stessi, perché in meno di 200 anni si trasformarono da piccola tribù nomade in un impero formidabile che controllava gran parte dell’America centrale.

Insieme alle città-stato di Tlakopan e Texcoco, si formò la Triplice Alleanza, che contribuì  alla crescita dell’influenza azteca nella regione. Nel corso degli anni Tlakopan divenne una città schiava dell’impero azteco, e Texcoco non poté competere con il potere degli Aztechi, trasformandosi da alleato in un temibile nemico.

L’impero azteco fu uno degli stati più sviluppati del continente fino a quando fu distrutto il 13 agosto 1521 dai conquistatori spagnoli guidati da Ernan Cortes.

I manufatti segreti della civiltà azteca sono stati scoperti a Jalisco (Messico) più di cento anni fa. Tuttavia, hanno deciso di renderli pubblici ora. Forse quegli oggetti erano usati per il commercio con altre civiltà, come i Maya.

Un oggetto ha la forma di un casco con caratteristiche allungate e occhi grandi. Molti erano fatti a mano composti da oro e rame. Alcuni dei manufatti erano di pietra e sorprendentemente, ci sono figure simili a comete e astronavi in ​​essi.

Durante la scoperta è stato necessario separare attentamente la verità dall’enorme numero di miti e ipotesi che rendono le civiltà antiche sempre più misteriose.

Questi manufatti sono stati realizzati utilizzando metodi molto vicini a quelli utilizzati nei giorni nostri per la lavorazione di materiali di qualità.

È strano che tutti questi elementi sembrino avere la forma di una moderna astronave o di un di disco volante. Alcune figure rappresentano creature con ali che presumibilmente arrivavarono da un altro mondo. Questi artefatti sono estremamente misteriosi.

È difficile capire il valore di questa scoperta, sono circa 400 questi manufatti.

È in Messico che la gente di solito vede gli UFO. Molte persone credono che questi manufatti aztechi rappresentino civiltà extraterrestri.

Source

via HackTheMatrix