Australia, un UFO crea l’apertura di un Portale Dimensionale durante una tempesta di fulmini

0
102

Il video che vi mostriamo oggi, riguarda un misterioso evento  accaduto il 3 Dicembre 2018 a Kalgoorlie, Australia e ci mostra la comparsa di un UFO e di un Portale Dimensionale o Stargate che si manifesta durante una tempesta di fulmini. Il video è stato registrato da una residente australiano di nome Leigh Stevens (filmato della durata di 5 minuti) mostra, durante le riprese, un temporale con tempesta di fulmini e una sfera di luce che si osserva nel terreno tra le abitazioni.

Al minuto  3.03 del filmato  si noterà che l’UFO crea da terra una sorta di “increspatura nel cielo” –  forse l’Ufo era atterrato nel cortile di qualcuno e stava causando la tempesta di fulmini come fanno spesso gli UFO quando creano portali dimensionali. Tuttavia un  fulmine colpisce inaspettatamente il terreno vicino all’Ufo causando una carica statica attorno ad esso per alcuni minuti.  Dopo la caduta del fulmine, si può osservare la manifestazione dello Stargate (Tunnel dimensionale) e a rallentatore si può vedere meglio. Chiaramente la tecnologia degli UFO ppuò causare tempeste di fulmini, oppure sfrutta queste ultime per poter creare il Tunnel dimensionale per poter poi entrarci dentro, così l’UFO poteva decollare e volare via in un corridoio spazio-dimensionale diverso dal nostro.


Gli ufologi si chiedono se l’UFO era atterrato oppure stava decollando da terra, quindi … stava sparando un fascio di particelle per creare un tunnel dimensionale temporaneo dal terreno, o  forse l’Ufo proveniva da una base aliena sotterranea a 4-6 km sotto la superficie. Il modo in cui questo UFO ha creato proiettando il fascio di energia  sopra di lui a pochi metri di altezza, forse ci fa pensare che stesse pronto per viaggiare sfruttando la tempesta di fulmini, cosi da attraversare lo Stargate di fretta.

“Esiste ormai una casistica ben dettagliata al riguardo, che vede la comparsa di oggetti volanti non identificati che si manifestano subito dopo il flash di un fulmine. “E’ scientificamente provato che durante i temporali succedono cose incredibili come enormi esplosioni di potenti fasci di particelle, raggi X, oppure radiazioni come quelle della bomba H e  c’è perfino antimateria,  creata appunto dai fulmini. Ed è proprio l’antimateria che si crea durante i fulmini che mi ha portato a tirare fuori alcune mie teroire sugli avvistamenti UFO durante i temporali”,  dichiara il ricercatore UFO Massimo Fratini.

“I temporali producono fasci di antimateria, la sostanza speculare,  con cariche opposte, della materia. L’antimateria è una sostanza straordinaria, capace di trasformarsi al 100% in energia e essere utilizzata come propellente per le astronavi del futuro, come già si immaginava nei telefilm della serie Star Trek. Lo ha dimostrato un satellite artificiale, che il 14 dicembre 2009 è stato investito da un fascio di antimateria generato da un temporale a 5 mila km di distanza.”

Gli scienziati sanno che molti temporali, soprattutto nelle regioni tropicali, possono produrre lampi di radiazioni energetiche come quelle generate dalle bombe atomiche: i raggi gamma. Queste radiazioni sono le più penetranti in assoluto, ben più dei raggi X che si usano per le radiografie. E sono emesse dai corpi celesti più estremi, come i buchi neri. Infatti, i lampi gamma terrestri generati dai temporali sono stati scoperti per caso, negli anni ’90, proprio dai satelliti artificiali che scrutavano la volta celeste a caccia di buchi neri divoratori di materia e altri fenomeni cosmici altrettanto violenti.  All’inizio nessuno si aspettava che nella nostra atmosfera si verificassero fenomeni così estremi, e da allora molti scienziati e vari satelliti – tra cui l’italiano Agile – si sono dedicati alla ricerca.”

“Ora, osservando questo filmato, posso dire che un UFO era presente sul terreno, forse era atterrato e stava aspettando il manifestarsi della tenpesta di fulmini. Infatti poco dopo, un fulmine cade accanto all’UFO e successivamente un fascio di cariche elettriche veien scaturito dall’Ufo e crea l’apertura del Portale, visibile nel video come una sorta di nuvola giallastra, forse una nuvola di plasma manifestatasi mentre si creava apunto un X-Point o stargate.” ha dichiarato Massimo Fratini.

Comunque il video è spettacolare e mostra ancora una volta la prova evidente che astornavi aliene possono creare Stargate e  manifestarsi durante una tempesta di fulmini. Sfruttano questi ultimi per creare portali dimesnionali adatti a viaggiare nel cosmo.

A cura della Redazione Segnidalcielo