Delle leghe di metalli sconosciuti appartenenti agli UFO sono state recuperate dal Pentagono

0
173

ll Pentagono ha rivelato di aver recuperato leghe metalliche da un UFO sconosciute. Si dice che i materiali abbiano proprietà sorprendenti e si dice che siano conservati negli edifici di Las Vegas che sono stati modificati per motivi di sicurezza

$ 22 milioni investiti per il programma segreto per l’indagine sugli UFO

Il Dipartimento della Difesa ha ammesso che “esisteva” un programma segreto che è costato 22 milioni di dollari  tra il 2007 e il 2012, e il suo unico scopo era quello di esaminare i rapporti sugli UFO e indagare.

Un autore del New York Times che ha rivelato che i materiali hanno proprietà sorprendenti ha detto che gli scienziati stavano cercando di scoprire cosa si nasconde dietro le loro proprietà. Ralf Blumenthal ha continuato dicendo che il Dipartimento della Difesa non aveva idea di quali fossero i materiali in quanto era un composto a loro sconosciuto.

Incidente UFO del 1945 a San Antonio, New Mexico, compresa l’analisi microscopica di materiali reali presi dall’UFO.

Al Pentagono è stato chiesto di commentare ma si sono rifiutati di farlo. Il New York Times ha anche affermato che i ricercatori hanno analizzato le persone che affermavano di avere avuto effetti fisici come conseguenza ad incontri ravvicinati con gli UFO. Un video che era stato precedentemente classificato è stato rivelato dal Dipartimento della Difesa, e ha mostrato le reazioni dei piloti della Marina che sono stati inviati a guardare un UFO mentre si librava al largo della costa di San Diego.

Il filmato, che è stato pubblicato di recente, mostra un incontro nel 2014 tra quello che è stato detto essere un oggetto che aveva le dimensioni di un tipico aeroplano e i Super Hornet della Marina F / A-18, che volavano dalla portaerei Nimitz . Il tenente comandante Jim Slaight e il comandante David Fraver erano stati impegnati in una missione di addestramento di circa 100 miglia nell’Oceano Pacifico, e fu loro chiesto di andare a dare un’occhiata all’oggetto. Fraver disse che l’oggetto sembrava essere lungo circa 40 piedi e non poteva vedere rotori, o ali su di esso. Ha anche sottolineato che l’oggetto è stato in grado di superare gli F-18 in cui si trovavano e molto grande da smuovere le acque dell’oceano, che era circa 50 piedi al di sotto di esso.

Blumenthal ha detto che ancora oggi nessuno ha idea di cosa sia stato visto in quella notte. Sono state fatte molte ricerche per cercare di identificare i mezzi di propulsione costituiti da una fenomenale aerodinamica, un oggetto mai visto sulla Terra in nessun paese.

AATIP potrebbe non essere completamente chiuso

Mentre il Pentagono ha detto che il Programma di identificazione avanzata della minaccia per l’aviazione è stato chiuso cinque anni fa a causa di funzionari del Dipartimento della Difesa che trasferiscono fondi ad altre priorità, i suoi sostenitori dicono che è rimasto vivo in qualche maniera.

Laura Ochoa, portavoce del Pentagono, ha rivelato che l’AATIP si è conclusa nel 2012 dopo che è stato detto che c’erano altre priorità che necessitavano di finanziamenti. A Ochoa è stato chiesto se il Dipartimento della Difesa avesse continuato a esaminare gli avvistamenti UFO in seguito allo smantellamento, ed ha affermato che il DOD ha preso molto seriamente le potenziali minacce e che agirebbe se qualche informazione credibile venisse alla luce.

A cura di Hackthematrix

source