loading...

Che fine ha fatto Hy Brasil, l’Isola Fortunata che potrebbe aver influenzato la denominazione della quasi omonima nazione sudamericana (il Brasile, il cui nome ufficialmente sarebbe derivato dallo sfruttamento degli alberi di Pernambuco, o Pau-Brasil in portoghese) la cui bandiera nazionale presenta al centro un cerchio con un canale vi passa dentro che coincide col simbolo di Hy Brasil così come descritta sulle mappe del quattordicesimo secolo?

Apparsa e scomparsa più volte nei secoli

Il nome dell’isola risalirebbe a Breasal, l’Alto Re del mondo secondo le leggende celtiche, ma la sua posizione non è mai stata certa. Quando nel 1325 il cartografo di Palma di Maiorca Angelino Dulcert (o Dalorto) la collocò per la prima volta in una mappa ufficiale, la posizionò nell’oceano Atlantico del Nord, di fronte alle coste occidentali dell’Irlanda, ma un secolo dopo su altre mappe le isole delle Azzorre vennero descritte come “Isola de Brazil” o “Insulla de Brazil” e dopo il 1865 Hy Brasil è riapparsa saltuariamente su alcune mappe, senza che la sua posizione sia mai stata verificata.

Hy Brasil, l’isola felice dalle torri d’oro

Eppure la storia dell’isola è coerente: sarebbe stata la sede di una civiltà ricca e progredita e chi affermò di averla visitata, come San Barrind e San Brendan, raccontò di torri d’oro, architetture complesse, animali e piante in abbondanza, cittadini molto ricchi e longevi. L’isola sarebbe perennemente avvolta dalla nebbia e per questo non sarebbe mai stata rilevata, ma secondo una differente versione si troverebbe sui fondali dell’oceano ed emergerebbe in superficie solo ogni sette anni.Hy Brasil nave irlandese

Il resoconto di John Nisbet

Uno dei più famosi visitatori di Hy Brasil fu il capitano John Nisbet, di Killybegs. Lui ed il suo equipaggio nel 1674 si trovavano ad ovest dell’Irlanda, quando finirono in un banco di nebbia, arenandosi su degli scogli presenti attorno all’isola. Quattro membri dell’equipaggio scesero a terra e visitarono Hy Brasil, trascorrendovi un’intera giornata e tornando a bordo con argento ed oro donatogli da un vecchio abitante.

Ulteriori avvistamenti documentati

Dopo che la nave fece rientro in Irlanda, un altro vascello salpò seguendo la stessa rotta, questa volta sotto il comando di Alexander Johnson. Anche questa imbarcazione riuscì a trovare Hy Brasil e al suo ritorno in Irlanda confermò i racconti del capitano Nisbet. L’ultimo avvistamento documentato dell’isola avvenne nel 1872, quando TJ Westropp e alcuni compagni di viaggio videro apparire Hy Brasil, che poi sparì improvvisamente.

Tracce geologiche ad ovest dell’Irlanda

Studiosi e archeologi hanno cercato per anni Hy Brasil nei luoghi più probabili ad ovest dell’Irlanda, trovando conchiglie in acque poco profonde sia a Porcupine Bank (un poco più a nord ovest della più probabile ubicazione di Hy Brasil) sia a Rockhall (ancora più a nord) che potrebbero essere la testimonianza di un cambiamento di masse di terra in quella parte dell’Oceano Atlantico, ma non hanno trovato l’Isola Felice.

Hy Brasil carta

loading...
C’è un collegamento con l’incidente di Rendlesham?

Di Hy Brasil si è tornati a parlare di recente quando a seguito di una trasmissione di History Channel sull’incidente della foresta di Rendlesham di cui Fanwave ha già parlato). Nella trasmissione si segnalava come un militare Usa, il sergente Jim Penniston, avrebbe ricevuto un messaggio in codice binario che egli trascrisse in 16 pagine del suo diario, dopo aver toccato il bordo dell’Ufo visto ai margini della foresta vicino alla base aerea.

Una lista di coordinate celebri

Dopo aver tradotto il codice, a distanza di alcuni anni dall’incidente, egli avrebbe scoperto che indicava una serie di coordinate coincidenti con quelle di una serie di famose località, dalla piramide di Giza alle linee Nazca; all’inizio e alla fine di questa lista di coordinate vi sarebbero state quelle di Hy Brasil. Che relazione esiste tra la misteriosa isola di Hy Brasil e l’Ufo segnalato a Rendlesham (che per alcuni non sarebbe stato un’astronave aliena, ma una macchina del tempo) e soprattutto le coordinate sono realmente quelle di Hy Brasil? Il mistero per ora resta fitto. Il mistero per ora resta fitto.

via FanWave

loading...