Questo spettacolare agroglifo ricavato all’interno di un campo di colza poco distante dalla località di Avebury Stone, nel Wiltshire sarebbe apparso la notte del 18 aprile 2017 .
Ad aver segnalato il terzo Crop Circle dell’anno 2017 sono stati gli esperti che gestiscono in modo impeccabile il prestigioso sito cropcircleconnector.com di cui tutti abbiamo sentito parlare nonostante la costante attività dissacratoria orchestrata dai soliti adepti di quella che ormai è diventata una nuova religione, quella dello scetticismo estremo.
Fatta questa breve premessa dal tono puramente sarcastico, la prima cosa che salta agli occhi è il “Cubo di Metatron” sapientemente ricavato all’interno del simbolico schema floreale raffigurante il fiore della vita.
Esso simboleggia la mappa della creazione da sempre venerata dai mistici, saggi e dalle antiche civiltà di cui abbiamo perso definitivamente le tracce.
L’energia sorgente (rappresentata dal cubo di Metatron) verrebbe diffusa in tutti i vari livelli della coscienza umana e in ogni aspetto della stessa creazione intesa in un contesto universale. Esso vuole rappresentare anche la scintilla originale dell’AMORE al quale non esistono limiti per la sua espansione in tutte le direzioni ma soprattutto oltre il tempo e lo spazio, ove un Dio creatore del TUTTO deve essere inteso come l’unico e puro diffusore di benefiche onde energetiche .
Osservare un cubo all’interno di un altro cubo tridimensionale ci porta a considerare la sua arcana natura contestualizzata in un modello olografico spesso abbinato con il “Fiore della Vita”, uno schema geometrico molto diffuso all’interno del quale sembrano celarsi tutti questi segreti relativi alla creazione.
Il Fiore della Vita sembra voler colmare quel Grande Vuoto appositamente creato dal Pensiero di un Creatore universale con lo scopo di mettere a dura prova l’umanità sempre più gnostica. Per chi volesse apprezzare meglio questo nuovo Crop Circle vi rimando al link originale.
loading...