Il Mistero del buco temporale di Untersberg

0
711

L’Untersberg sul bordo delle Alpi è una montagna speciale. La gente del posto lo chiama Wunderberg che tradotto significa la montagna dei miracoli  e il Dalai Lama lo chiama “il chakra del cuore” dell’Europa. Diverse leggende raccontano di buchi nel tempo e mondi di specchi nelle ampie caverne della montagna.

Nel Triangolo delle Bermuda, aerei e navi sono in modo inspiegabile scomparsi. Ma anche altrove la gente scompare nel nulla : uno di questi posti misteriosi è proprio  l’Untersbergnelle Alpi di Berchtesgaden che secondo quanto riportato dai locali molte persone sono scomparse nel nulla per poi alcune di essere riapparsi molti anni dopo senza avere dato una spiegazione logica di dove siano stati in questi lunghi anni.

Il Mistero del buco temporale di Untersberg

Molte sono le leggende che circondano il mistero di Untersberg , alcune di esse ci raccontano dell’esistenza di forze naturali speciali nell’area dove il tempo scorre in modo diverso dal nostro, e altri ci raccontano di un vecchio buco temporale che porta verso una dimensione diversa dalla nostra.

Secondo la leggenda, ogni anno il 15 agosto, un buco temporale si apre in un punto sulla montagna, questa apertura permette di andare verso una nuova dimensione dove si possono incontrare alcune delle persone scomparse che non hanno mai piu’ fatto ritorno, conosciuti con il nome di Untersberglers.
Il Mistero del buco temporale di Untersberg

Secondo  le leggende dei locali, nelle 14 chiese presenti sul posto  dell’Untersberg , molti di questi Untersberglers erano già state viste durante le funzioni religiose che vengono svolte  di notte. Secondo la leggenda anche Carlo Magno conosceva il Mistero del buco temporale di Untersberg e considerava questo posto la pota d’ingresso verso il Dio del cielo.

Una festa di matrimonio 54 persone spariti senza lasciare traccia

Una tra le storie piu’ conosciute della zona è quella della scomparsa di un gruppo di 54 persone sparite ad una vesta di matrimonio organizzata proprio sotto all’Untersberg. Delle 54 persone sono una donna fece ritorno 4 anni dopo, portando con se una storia fuori dal comune.

La donna racconta di ricordare che una forte luce avvolse l’intero gruppo per poi riapparire in un luogo mai visto prima. Questo posto era abitato da persone che adoravano il mondo esoterico e parlavano di una forza chiamata Luce Biancha spiegando anche che tale luce ha la forza di aprire mondi paralleli all’uomo ancora sconosciuti.

L’autore del posto Wolfgang Stadler è affascinato dal presunto strano fenomeno del tempo su Untersberg. Sotto lo pseudonimo di Stan Wolf, scrive libri sulla leggendaria montagna. Ma lui stesso afferma che  le sue opere non sono affatto pura finzione come molti credono . sono racconti di persone realmente scomparsi per poi ritrovarsi in altri livelli temporali.

Luogo mitico per L’esoterico?

Le persone spirituali attribuiscono un’importanza ancora maggiore alla montagna. Alcuni sono convinti che la terra sia circondata da una griglia  energetica che connette molti luoghi  in tutto il pianeta. Questi luoghi includono Stonehenge in Inghilterra, l’Himalaya in Nepal e  l’Untersberg.

Per Molti L’Untersberg non è solo un buco temporale, ma un luogo mitico. È anche chiamata la “montagna di luce”: in un certo giorno dell’anno, una grotta dovrebbe improvvisamente illuminarsi verso l’ora di pranzo e da un senso di benessere all’anima. È considerato un luogo di potere, visitato da molte persone per trovare pace, ispirazione e conforto.

Il Dalai Lama è convinto che Untersberg sia il “chakra del cuore” dell’Europa. Il chakra del cuore è un importante centro energetico nel corpo umano, queste le sue parole dopo la visita nel 1992 a questo posto Misterioso ma tanto magico…

Cosa dice la Scienza al riguardo?

Ma cosa dice la scienza su questi fenomeni? I ricercatori sono sicuri che non vi siano buchi temporali sulla Terra che conducano ad altre dimensioni. E per la scomparsa delle persone sull’Untersberg non è nota alcuna prova concreta che dimostrino che siano stati proiettati in altre dimensioni.

A cura della Redazione Universo7p.it