L’11/11 alle 11, accadrà qualcosa di incredibile

0
554

Molte persone notano molto spesso quando l’orologio segna le ore 11:11, nota questi numeri sulle banconote, nei sogni, nei momenti importanti della vita … Cosa c’è dietro a queste coincidenze? Questo numero ha a che fare con portali energetici e altre teorie New Age?

All’improvviso guardi l’ora e sono le 11:11. Ti svegli e l’orologio dice 11:11. Stai scrivendo sul tuo computer, muovi la vista e il contatore virtuale segna 11:11. Quando ciò accade, alcuni esprimono un desiderio, altri pensano che sia un segnale, altri non danno importanza fino a quando un’altra “coincidenza” gli fa vedere il numero .. di nuovo! Cosa c’è dietro questo codice che ha portato gli scienziati a studiare le loro apparizioni nei momenti chiave?

Lo scrittore Eliasib David sostiene che, al di là delle superstizioni o credenze magiche che possiamo attribuire a questi numeri, l’inconscio collettivo fa sì che le persone abbiano costruito una sorta di magnetismo con queste cifre, che fa sì che il cervello rilevi pochi secondi prima questa sorta di codice e indicizzi la sua attenzione su di esso: ci svegliamo a quell’ora o siamo stupiti di qualsiasi annotazione che lo contiene.

Nelle credenze popolari circolano molte versioni. Si dice che le persone che lo vedono ripetutamente, in un certo momento, stanno per sperimentare una crisi o una fase significativa della vita. Lo stesso scrittore arrivò a questa conclusione dopo aver studiato un gruppo di persone che sostenevano di averlo visto. Il messaggio, secondo l’autore, sarebbe: “Fai attenzione, grandi cambiamenti stanno arrivando nella tua vita, fai quello che devi fare”. Un’altra convinzione dice che vedere un 11:11 ad una certa ora è la conferma che sei sulla strada giusta.

L’evento più vicino a cui si riferiscono coloro che credono in queste coincidenze è l’attacco alle Torri Gemelle, l’11 settembre 2001. Le torri, di per sé, dall’immagine, rappresentano un 11; e il primo aereo a colpire era il volo 11 dell’American Airlines.

L’11/11/11 è una data che avviene ogni 100 anni nella storia. Altre partite? Donald Trump ha 11 lettere nel suo nome, come gli ultimi tre presidenti degli Stati Uniti. Il Pentagono ha iniziato a costruire l’11 settembre e la prima missione per raggiungere la luna è stata l’Apollo 11. Si dice che dietro questo codice c’è una profonda saggezza, che rappresenta gli angeli, le guide o gli insegnanti. Dipende da quale sistema di credenze osserviamo queste coincidenze.

L’ 11 novembre di quest’anno, si aprirà un portale?

Cos’è un portale? A cosa serve? È una moda spirituale? Dall’anno 2000, cioè dal cambio del secolo, il risveglio è intuibile nell’inconscio collettivo, ed è accelerato più rapidamente dopo il 2012, con le profezie maya di José Argüelles che annunciavano l’inizio di una nuova era, hanno iniziato a parlare sempre più di “portali” o “vortici” o “vortici” energetici nel tempo planetario.

Un portale non è una porta visibile che si apre davanti a noi. È un vortice di energia che discende da mondi superiori e circola. È positivo per la nostra evoluzione, solo che l’effetto è diverso per ogni persona. Per persone consapevoli di tutto ciò  l’energia del portale porterà miracoli pioggia e benedizioni, altri possono avere sintomi come mal di testa, stanchezza estrema, ansia, freddi o caldi, innescando timori. Perché attraverso i numeri? In principio, quando tutto era nulla ed esisteva una mente universale, c’era solo la geometria sacra, cristalli, colori, forme e numeri, quindi i numeri hanno un potere creativo …

Notizie tratte da UFO-Spain

via HackTheMatrix