La NASA ha mentito!! Filmato trapelato da poco mostra missione “Top Secret” su MARTE guidata da Neil Armstrong

0
588

Come riporta il tabloid britannico Daily Star, la NASA avrebbe mentito riguardo una missione top secret su Marte. L’ente spaziale americano avrebbe inviato un veicolo spaziale con equipaggio sul pianeta rosso in una missione segreta del 1973, che è venuta alla luce dopo che un video è “trapelato” da poco.

Gli astronauti Neil Armstrong, Buzz Aldrin e Vladimir Ilyushin erano a bordo dell’ISV Colombus per la missione della NASA su Marte di nome Redsun. Questa è la credenza del teorico della cospirazione Tim Beckers, che ha pubblicato ciò che afferma essere una prova video sul suo canale YouTube UFO Today.

Il filmato, presumibilmente ripreso da una fotocamera 8MM – mostra la superficie del pianeta rosso dall’alto. Nel video ci sono ripetuti zoom avanti e indietro prima di vedere l’esterno della navetta spaziale che apparentemente tiene gli astronauti a bordo.

“Il veicolo spaziale trasportava strumenti molto avanzati che erano in grado di catturare i dettagli del suolo del pianeta rosso, quindi è molto probabile che la NASA  fosse in grado di catturare artefatti extra-terrestri sulla loro superficie”.

la NASA ha mentito riguardo la missione Red Sun? Siamo andati veramente su Marte? (questa immagine di fantasia è in riferimento all’articolo)

Il bizzarro video è stato caricato con la didascalia: “La NASA ha mentito! Siamo andati su Marte “.  Questo video ha scatenato un feroce dibattito tra gli spettatori e utenti social dopo che è stato pubblicato il 6 ottobre 2018. “Ovviamente siamo andati su Marte,  ovviamente  abbiamo delle missioni top secret in corso”, ha commentato Tim Beckers. “Sarebbe così facile andare segretamente lì”., commenta un utente. Un altro era più scettico, chiede: “Dove hai preso questo filmato?” E un terzo ha aggiunto: “Questo non può essere reale”.

queste immagini sono trapelate attraverso alcuni insider militari e mostrano la passeggiata sul suolo amrziano degli astronauti americani

Se la NASA fosse disposta a inviare un equipaggio su questo pianeta lontano, possiamo presumere che si aspettassero che l’equipaggio trovasse qualcosa di incredibile.

Le voci hanno trapelato dalla cima della NASA che questa missione è stata in grado di catturare le informazioni provenienti dalla superficie del pianeta.

A cura della Redazione Segnidalcielo