ARJUN WALIA
Collective-Evolution
Sa Defenza 

Quando si parla di storia umana, siamo, come quel detto coniato da Graham Hancockuna specie con amnesia. Abbiamo difficoltà a mettere insieme i pezzi del puzzle, e le spiegazioni di ciò che è avvenuto in vari punti della storia umana rimangono, per la maggior parte, un mistero. Oltre a tutta questa confusione e mancanza di comprensione, arriva l’indottrinamento attraverso l’educazione. Il dogma scientifico e religioso continua a dominare, e nonostante il fatto che avvengano nuove scoperte ogni giorno, e più “collegamenti mancanti” continuano a comparire nel mainstream, la maggior parte del mondo è ancora inconsapevole di queste scoperte e delle loro implicazioni. Una di queste scoperte è l’idea che antiche civiltà intelligenti molto avanzate una volta vagavano per la Terra, sono le prove a sostenerlo.

La storia non corrisponde  sempre a come  ci è stata raccontata, ed è per questo che il pensiero critico e l’indagine sono importanti se si è appassionati di tali argomenti. Affidarsi alla “formazione” di base può ingannarci e disinformarci in taluni casi. Un altro punto importante da prendere in considerazione è la classificazione delle informazioni. Secondo le migliori stime di alcuni storici, il governo statunitense classifica da solo oltre 500 milioni di pagine di documenti ogni anno. Per uno storico che cerca di archiviare la storia degli Stati Uniti, sarebbe quasi impossibile farlo in modo accurato.

Leggi di più sul Black Budget qui.

Molte informazioni del passato contraddicono gran parte di ciò che ci è stato raccontato nei giorni d’oggi.

Sembra, che , nei campi della storia umana, dell’archeologia e della nostra comprensione delle antiche civiltà, nuove scoperte sembrano spuntare ogni nuovo giorno.

Dagli insegnamenti dei Sumeri, dei Maya, degli antichi Egizi, dei Greci, fino agli Atlantidei e altro ancora, ci sono fatti che rimangono ancora non riconosciuti quando si mette insieme il mistero della storia umana. Questi argomenti e alcuni esempi possono essere trovati facendo alcune semplici ricerche indipendenti, ma per uno sguardo più approfondito con più esempi che provengono dal nostro mondo antico, ti suggerisco, se sei veramente appassionato di antiche civiltà perdute,  di iniziare con il prendere in considerazione il lavoro di Graham Hancock .

È piuttosto strano che, quando si tratta delle opere di Platone e di altri che hanno vissuto in tempi di cui sappiamo poco, decidiamo noi stessi di etichettare ciò che è reale e ciò che è mitologico. Lo facciamo quasi istintivamente, e sembra essere basato su ciò che è in conflitto con i nostri radicati sistemi di credenze dell’epoca. Quando vengono presentate nuove informazioni che vanno in senso contrario, e potenzialmente in grado di cambiare il proprio o il paradigma collettivo, non è sempre facile accettare è persino più facile ridicolizzare, anche a fronte di prove concrete.

Sono tempi strani questi in cui viviamo quando a scuola vengono insegnate le menzogne ​​ai grandi e ai giovani. E la persona che osa dire la verità viene immediatamente chiamata pazza e sciocca “- Platone

Platone e altri studiosi che vennero prima e dopo di lui, come mostrato nella letteratura, discussero a lungo sulla storia umana, sull’origine della specie umana e sulla vera natura della realtà. Come Platone, e quelli prima e dopo di lui, fossero in grado di discutere aspetti dello spazio e della fisica che solo recentemente sono stati confermati nella storia moderna rimane un mistero – simile a quello che vediamo con il buddismo e la fisica quantistica . Tanta conoscenza è stata condivisa dalla frazione di documenti e testi che abbiamo di quell’epoca, che altera veramente la mente nel contemplare l’accuratezza dei loro pensieri quando la si confronta con la conoscenza dei giorni nostri.

In molti casi, il nostro mondo moderno sta tentando di cogliere l’antica saggezza.

Un argomento di interesse tra alcuni dei nostri antichi, è la terra perduta di Atlantide. Platone è colui che ha scritto su di essa, e ha vissuto in un tempo più vicino al periodo in questione. Non è stato l’unico a farlo, ma perché quando documenti antichi e figure ‘influenti‘ che descrivono aspetti della società antica come: le norme sociali, la struttura finanziaria e l’istruzione, vengono presi molto sul serio, ma quando si parla di civiltà antiche avanzate e spirituali, perché vengono considerati dei miti?

Molte persone hanno provato a mettere insieme questo mistero. Un esempio più moderno potrebbe essere quello di M. Pierre Termeir, membro dell’Accademia delle Scienze e Direttore del Servizio della Carta Geologica della Francia, che ha tenuto una conferenza sulla civiltà atlantidea. È un caso convincente per ulteriori studi su questa città perduta, che è stato oggetto di notevole importanza per i ricercatori dello Smithsonian Institution, come sottolineato dalla loro relazione annuale del Board of Regents of Smithsonian Institution terminata il 30 giugno 1915.

Nella relazione, l’autore M. Pierre Termeir,

Dopo un lungo periodo di indifferenza sdegnosa, osservate come negli ultimi anni la scienza sta tornando allo studio di Atlantide. Quanti naturalisti, geologi, zoologi o botanici si stanno chiedendo oggi se Platone non ci ha trasmesso, con una leggera amplificazione, una pagina della vera storia dell’umanità. Nessuna affermazione è ancora consentita; ma sembra sempre più evidente che una vasta regione, continentale o costituita da grandi isole, sia collassata a ovest delle Colonne d’Ercole, altrimenti chiamata la Scala di Gibilterra, e che il suo crollo sia avvenuto in un non lontano passato. In ogni caso, la questione di Atlantide è riposta di nuovo agli uomini di scienza; e poiché non credo che possa mai essere risolto senza l’aiuto dell’oceanografia, ho pensato fosse naturale discuterne qui, in questo tempio della scienza marittima,

Puoi leggere questo rapporto completo qui , a partire da pagina 219 .

Secondo Platone, Atlantide era abitata da esseri umani “nati sulla terra” e “primitivi“. Uno di loro è stato corteggiato dal dio Poseidone, che si è incrociato con gli esseri umani e alla fine hanno portato cinque bambini. Questo incrocio tra divinità e umani è un tema comune in molti testi storici trovati in tutto il mondo.

Era davvero un incrocio con esseri di un altro pianeta?

La terra era divisa in zone concentriche di terra e acqua. Due zone di terra e tre zone d’acqua circondavano l’isola centrale, che aveva sorgenti d’acqua calda e sorgenti d’acqua fredda. La terra è diventata un paese affermato, con un governo saggio e un’industria che li ha visti salire a livelli tecnologici avanzati, al di là di tutto ciò che abbiamo raggiunto oggi.

Secondo Platone, Atlantide era piena di grandi e bei palazzi, templi, banchine e una rete di vari ponti e canali che univano diverse sezioni del regno.

La sua descrizione era molto precisa. Ad esempio, quando descrive la costruzione di edifici pubblici, spiega:

“Circoscrivevano ognuna delle zone terrestri con un muro, il muro esterno coperto di ottone, il centro con stagno , e l’interno, che comprendeva la cittadella, con oricalco. La cittadella, nell’isola centrale, conteneva i palazzi, i templi e altri edifici pubblici. Nel suo centro, circondato da un muro d’oro, c’era un santuario dedicato a Cleito e Poseidone. ” ( Fonte )

“La parte di Atlantide che si affaccia sul mare era descritta come alta e scoscesa, ma la città centrale era una pianura protetta da montagne rinomate per la loro dimensione, numero e bellezza. La pianura produceva due raccolti all’anno, in inverno irrigati dalle piogge e in estate da immensi canali di irrigazione, che erano anche usati per il trasporto. La pianura era divisa in sezioni e in tempo di guerra ogni sezione forniva la sua quota di combattenti e carri. ” ( Fonte )

Atlantide era enorme, governata da più re che avevano tutti il ​​controllo sulla loro terra. Le loro relazioni con gli altri re erano governate da un codice etico originale che fu inciso dai primi dieci re. “Le principali leggi dei re di Atlantide erano che non dovevano prendere le armi l’una contro l’altra e che dovevano venire in aiuto a chiunque di loro veniva  attaccato”. ( Fonte )

Alla fine, l’Atlantide cadde a causa dell’avidità, dell’ego e della magia nera. Qualità non rare tra gli “uomini“. Sono queste qualità che esistono ancora oggi che è la razza umana, a livello collettivo, di cui abbiamo bisogno di lasciar andare.

Per leggere più in dettaglio come è caduta Atlantis, secondo Platone, puoi leggere l’articolo collegato qui sotto:

La terra perduta di Atlantide e la vera ragione della sua caduta – Secondo Platone

La questione extraterrestre

Sì, ci sono stati schianti di veicoli e corpi recuperati … Non siamo soli nell’universo, sono venuti da molto tempo .” – Apollo 14 Astronauta Dr. Edgar Mitchell ( fonte ) ( fonte )

Come si può vedere sopra, la descrizione di Platone degli ‘Dei’  di come hanno aiutato, così come la consanguineità con le popolazioni umane indigene, non è una novità.

Chi erano questi Dei extraterrestri? Non è un pensiero insolito, che è probabilmente reso più evidente dai popolari spettacoli televisivi mainstream, come in Ancient Aliens.

Un altro punto di forza per intrattenere questo pensiero (l’ipotesi extraterrestre) è il fatto che la descrizione di Platone (tra l’altro) della società greca antica, i romani, i resoconti storici di vari eventi (come l’incendio della Biblioteca di Alessandria ), e altro ( che sono tutti usati per insegnare alla gente la società antica greca ), sono tutti estremamente accurati.

Perché allora, è così difficile credere che i resoconti forniti da Platone, nello stesso identico modo  descriti ed entusiasti, siano veri? Perché non si “allinea” con i nostri sistemi di credenze?

Ciò che rende questo pensiero così rilevante ora è tutta l’informazione che è emersa solo negli ultimi due anni riguardo al fenomeno UFO / extraterrestre.

La sensazione della cultura pop, Tom Delonge, sembra essere in prima linea nel movimento di divulgazione negli Stati Uniti. Ha iniziato la cosiddetta To The Stars Academy, e a unirsi a lui sono alti funzionari del Dipartimento della Difesa, come Louis Elizondo , un ex direttore della CIA, e geni tecnologici come Steve Justice , un regista trentenne di Lockheed Martin Skunkworks.

Sono venuti insieme, in collaborazione con il governo degli Stati Uniti, per far sapere al mondo che il fenomeno UFO è reale, e gli oggetti volanti sono comunemente monitorati dai radar e visivamente confermati, oggetti che viaggiano a forti velocità ed eseguono manovre che nessun velivolo noto sulla Terra può fare. Loro (il Pentagono in collaborazione con To The Stars) hanno recentemente pubblicato un video di una di queste navi tecnologicamente avanzate. Le persone di To The Stars hanno menzionato in più di un’occasione che ci sono buone prove per credere che non siamo soli.

Nonostante il fatto che questo sia ora presentato al mainstream, non è un fenomeno nuovo e questi tipi di incontri sono stati documentati per decenni.

Puoi vedere il video e la nostra discussione a riguardo nell’articolo collegato qui sotto:

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha rilasciato il video di un UFO che gira a mezz’aria per la prima volta 

Certo, UFO non significa extraterrestre, ma quando ci sono oggetti volanti  e funzioni tecniche che sfidano le nostre leggi della fisica, non è qualcosa da ignorare.

Oltre a ciò, l’ipotesi extraterrestre come diverse possibili spiegazioni per il fenomeno UFO ha, ciò che alcuni scienziati considerano, una forte prova dietro se stesso. Puoi leggere ulteriori informazioni su questa discussione nell’articolo collegato qui sotto:

È ufficiale, ora sappiamo che gli UFO o gli UAP sono reali, quindi sono extraterrestri o no?

Questo recente riconoscimento da parte del governo degli Stati Uniti riguardo agli UFO solleva molte domande, soprattutto in considerazione del fatto che i governi occidentali ci hanno ingannato su diversi argomenti da molto tempo.

Quando si parla di Atlantide e dell’antica Grecia, Delonge ( di To The Stars) menziona alcune cose interessanti nel suo recente podcast con Joe Rogan. Che tu scelga o meno di crederci o meno dipende da te, ma tieni a mente, il fenomeno UFO è una realtà, e l’ipotesi extraterrestre è (ed è stata) sostenuta da alcuni degli scienziati più importanti della storia umana, così come impiegati della Difesa di alto livello come quelli con cui Tom si è riunito.

“La mia tesi è,  che i dischi volanti sono reali e che sono navi spaziali di un altro sistema solare. Penso che  siano presidiati da osservatori intelligenti che sono membri di una razza che potrebbe aver indagato sulla nostra Terra per secoli. “- Herman Oberth, uno dei padri fondatori della moderna missilistica. ( fonte )

Molti scienziati, astronauti e dipendenti dell’interno hanno detto, più e più volte, di sapere che molti di questi oggetti sconosciuti sono davvero extraterrestri.

Tom afferma in un podcast con Joe Rogan :

“Sono andato a conoscere un ex direttore della CIA e della NSA … Proprio quando mi sono seduto e gli ho parlato del libro, sai cosa mi ha detto? Dice: “Non leggevo molto fantascienza quando ero un bambino, ma leggevo molto sulla mitologia greca” … Il sesto maggiore contraente della difesa al mondo è una società chiamata Science Applications International Corporation (SAIC) … e nel Davanti all’edificio (quartier generale di SAIC) ha un obelisco da cui  esce una gamba finta e due Atlantidei sui troni, entrambi stanno tenendo le piramidi e uno racconta del passato e uno del futuro, sono statue alte 8 piedi “.

Un’osservazione abbastanza interessante. Ha anche menzionato che gli “Dei” in questo periodo erano extraterrestri, esseri di altri mondi e / o dimensioni che guidavano e spingevano l’umanità insieme a piccole spinte qua e là. Questi tipi di figure sono descritte da diverse culture antiche in tutto il mondo, molto prima dell’Impero romano, quando gli dei divennero “Dio“.

Quindi, è davvero interessante riflettere, erano questi “Dei” in realtà extraterrestri?

Vi lascio con questo video, come ho fatto innumerevoli volte prima, quindi mi scuso se ti sei perso. Contrariamente a quanto si crede, proprio come c’erano prove del fenomeno UFO ora verificate, ci sono molte prove che supportano l’ipotesi extraterrestre.

La clip qui sotto è tratta dal documentario Thrive .

Per leggere tutti i nostri articoli archiviati sull’argomento UFO / Extraterrestri, puoi visitare la sezione Esopolitica del nostro sito web.

sadefenza