La Royal Air Force ha cercato di intercettare un “UFO Triangolare” sull’Inghilterra

0
93

Nel pomeriggio del 10 Novembre 2018, è successo qualcosa di strano su Kingston upon Hull, una città della contea East Riding dello Yorkshire, in Inghilterra, dove un UFO triangolare è stato avvistato da più persone. Almeno, sembra sicuro che sia successo qualcosa di strano.

Nel pomeriggio di lunedì 10 novembre 2018, i residenti nella zona di Preston Road a Kingston upon Hull nello Yorkshire orientale,  hanno avvistato nei cieli quello che sembrava essere un aereo dall’aspetto strano e hanno chiesto attraverso i social media se qualcuno sapesse qualcosa. L’aereo è stato descritto come un “corpo corto, senza naso o coda ma aveva ali enormi” ed è stato segnalato mentre si librava silenziosamente nel cielo sopra la cittadina di Hull. Poi l’oggetto trinagolare è stato visto volare via a forte velocità con un volo mai visto prima.

Naturalmente, molti moderni veicoli aerei senza pilota corrispondono a questa descrizione e sono capaci di simili acrobazie. Qualunque fosse l’oggetto aviotrasportato, sembra aver attirato l’attenzione della Royal Air Force in grande stile. 

Secondo il ministero della Difesa britannico, una missione “Quick Reaction Alert” (QRA) è stata effettuata lunedì pomeriggio dai velivoli RAF Typhoon all’incirca nello stesso periodo dell’osservazione riportata dai testimoni della città di Hull. Ecco dove le cose si confondono, però; il MOD afferma che i Typhoon furono inviati dalla RAF a Lossiemouth in Scozia per intercettare un “velivolo non identificato” che non era lo stesso che era stato avvistato su Hull. Sembra una coincidenza piuttosto grande. I registri del traffico aereo civile mostrano che un aereo Cessna 680 Citation ha sorvolato la porzione di cielo dove era  presente anche il misterioso oggetto, quindi nello stesso periodo dell’osservazione segnalata e dei voli di intercettazione della RAF, ma quell’aeromobile non corrisponde esattamente alle descrizioni di ciò che è stato visto nei cieli dell’East Yorkshire.

Cessna 680

Nel frattempo, il MOD ha rilasciato una dichiarazione stampa affermando semplicemente che il QRA  (reazione di intervento rapida) su Hull era dovuto ad una “incursione nello spazio aereo di un oggetto non identificato” ma non ha rilasciato ulteriori dettagli.

A cura della Redazione Segnidalcielo