Una discendente di Dwight Eisenhower giura di essere stata reclutata dal complesso militare-industriale e i suoi alleati alieni.

La crescita del complesso militare-industriale è stata una delle più grandi preoccupazioni nella vita del presidente Dwight D. Eisenhower. Nel 1961, si è dimesso dal suo ruolo e ha dato un avvertimento curioso e fastidioso sulla crescita dell’industria militare negli Stati Uniti e sugli orrori che poteva portare a.

Nel 1961, Dwight Eisenhower lasciò l’incarico di Presidente degli Stati Uniti dopo due mandati di successo. Nel suo discorso in uscita, Eisenhower ha espresso i suoi timori e profonda preoccupazione per il futuro del suo amato Paese. Ha avvertito che il rapporto tra i produttori di armi industriali e il Dipartimento della Difesa ufficiale stava diventando problematico e che le armi e la guerra stavano rapidamente diventando l’industria più redditizia del paese ce che poteva portare a problemi enormi nei campi della scienza, dell’istruzione e dell’agricoltura, che riceveva sempre meno finanziamenti pubblici.

Eisenhower ci mette in guardia dal complesso industriale militare

… c’è una tentazione ricorrente nel sentire che alcune azioni spettacolari e costose potrebbero diventare la soluzione miracolosa a tutte le difficoltà attuali. Un enorme aumento di nuovi elementi della nostra difesa; sviluppo di programmi non realistici per curare ogni malattia; una drammatica espansione nella ricerca di base e applicata …

… la prospettiva del dominio degli studiosi della nazione da parte dell’occupazione federale, delle assegnazioni di progetti e del potere del denaro è sempre presente – ed è una grave considerazione  – Dwight D. Eisenhower

Nel 2018, queste parole sembrano stranamente risonanti. L’anno scorso, la parte del bilancio federale destinata ai militari salì alle stelle sopra i $ 600 miliardi, con molti militari che chiedevano ancora di più per il prossimo anno finanziario. Sia i democratici che i repubblicani sono stati estremamente compiacenti su queste richieste in passato.

Eisenhower ha incontrato i rappresentanti di una razza aliena presso la base aeronautica di Edwards

Il presidente Eisenhower è noto per le sue terribili profezie e il suo ruolo nella seconda guerra mondiale. Si dice anche che sia stato l’ultimo presidente ad avere il controllo completo sul rapporto tra gli Stati Uniti e una razza extra-terrestre che apparentemente incontrò per la prima volta nel 1954 con l’intenzione di firmare un trattato. Secondo il dott. Michael Salla, Eisenhower ha incontrato i rappresentanti della razza aliena presso la base aeronautica di Edwards. Gli alieni, riferendosi alla razza nordica, lo incoraggiarono a rinunciare al programma di armi nucleari del paese in cambio di tecnologia avanzata, un’offerta che Eisenhower rifiutò di rispettare.

Ora, la pronipote del presidente, Laura Eisenhower, dice che c’è molto di più nelle parole del ex-presidente, di quanto chiunque avrebbe potuto immaginare in precedenza.

Crescendo, la sua pronipote Laura Magdalene Eisenhower ascoltò queste storie ma non ci credette completamente finché non iniziò a leggere documenti storici che sembravano indicare che fossero veri. Convinta che ci fosse qualcosa in più in queste storie, ha iniziato a indagare sulla DARPA, un gruppo specializzato nello sviluppo di armi avanzate top secret delle forze armate statunitensi, che è stato formato durante la presidenza del suo illustre antenato.

Laura Eisenhower: The Secret Space Program, Mars Colony e Connecting to Source Energy

Secondo Laura Eisenhower, lo scopo del gruppo DARPA era la colonizzazione segreta di Marte, un progetto in cui sostiene di essere stata reclutata nel 2006 da una misteriosa figura chiamata Agente X. Afferma che la colonizzazione è stata istituita per garantire che la razza umana sopravvivesse anche nel caso di una catastrofe di eventi di estinzione sul pianeta Terra.

Laura Eisenhower rifiutò l’opportunità di prendere parte al programma poiché credeva che il complesso militare-industriale che lo gestiva fosse coinvolto in subdoli e sinistri schemi finalizzati al dominio usando metodi come scie chimiche, cibi geneticamente modificati, false bandiere e manipolazione dei media. Inoltre, afferma che gli umani coinvolti nel complesso militare-industriale non lavorano da soli, ma sono aiutati nei loro sforzi da esseri extraterrestri.

Secondo Laura Eisenhower, l’unico modo per liberare l’umanità dall’influenza di queste forze malvagie è sfruttare la potenza di Gaia-Sophia – un’energia femminile capace di abbattere i legami e ripristinare la bontà e la purezza sulla Terra.Questa non è la prima volta che Laura Eisenhower fa queste rivelazioni.

A cura di Hackthematrix

All’interno del programma spaziale segreto

source