MARTE, il Rover Cusiosity fotografa misterioso oggetto “lucido”. La NASA effettua una indagine!

0
242

Una roccia marziana insolitamente liscia e riflessiva ha attirato l’attenzione degli scienziati della NASA, provocando un’indagine da parte del rover Curiosity.

Con lo sbarco spettacolare della sonda InSight su Marte all’inizio di questa settimana, la nostra attenzione è stata chiaramente deviata sul Rover Curiosity, che sta esplorando il Pianeta Rosso dal 2012. Mentre siamo concentrati sulle operazioni della sonda InSight, il rover a sei ruote della NASA ha lavorato a lungo sulla zona Vera Rubin Ridge, indagando sull’affioramento di Highfield, una zona unica di roccia grigia.

Curiosity è stata sul sito di trivellazione Highfield, ma i controllori della missione della NASA volevano dare un’occhiata a quattro rocce precedentemente rilevate, tra cui una roccia insolitamente liscia che, almeno in bianco e nero, assomiglia un pò a un pezzo di metallo in oro.

I sospetti immediati sono che la roccia,  soprannominata Little Colonsay, sia un meteorite, ma gli scienziati della NASA non lo sapranno di certo fino a quando Curiosity non eseguirà un’analisi chimica. Lo strumento ChemCam del rover, che consiste in una macchina fotografica, uno spettrografo e un laser, offre un laboratorio di chimica in loco. Che il ROver Cusiosity possa essere incappata in un meteorite non è scioccante. Il rover ha annusato molti di questi oggetti nel corso dei suoi viaggi, tra cui un enorme meteorite di metallo nel 2015 e un meteorite di ferro -nichel lucido l’anno successivo.


Altri oggetti interessanti scoperti da Curiosity includono un frammento apparentemente fuori posto o OOPART, un oggetto liscio, di forma strana che si è rivelato essere un pezzo di involucro di plastica caduto dal rover e una sfera dall’aspetto perfetto determinata per essere il prodotto di un processo geologico naturale chiamato concrezione . Ci sono molte cose strane fotografate su Marte dai Rover Cusiosity e Opportunity.

Ad ogni modo,  Curiosity indagherà anche su una roccia chiamata Flanders Moss , che ha guadagnato il suo nome grazie al suo rivestimento di colore scuro. Ancora una volta, la NASA non saprà più di questo oggetto fino all’analisi di un campione dopo la perforazione. Altre due rocce, Forres ed Eidon , saranno investigate prima che la jeep mobile lasci il sito di Highfield.

Sfortunatamente, Curiosity è l’unico rover su Marte al momento attivo e sta analizzando la superficie marziana nella zona del Crater Gale. Il suo connazionale, Opportunity , è andato fuori uso da quando una tempesta di polvere lo ha costretto in modalità di ibernazione, un sonno che non ha potuto più risvegliarlo. La NASA non ha ancora dichiarato la missione morta, ma dovremmo saperne di più sul suo status all’inizio del prossimo anno.

A cura della Redazione Segnidalcielo