Una misteriosa struttura piramidale è stata scoperta di recente sulla superficie della Luna dal cacciatore di UFO Marcelo Irazusta. Questa scoperta potrebbe essere una delle ultime prove di strutture aliene trovate grazie a Google Moon.

Dagli informatori agli scienziati e persino ex astronauti, una grande quantità di informazioni sulla Luna sono state divulgate al pubblico negli ultimi anni. Fotografie della NASA che sono state secretate dimostrano che ci sono “Piramidi” sulla superficie della Luna.  Molti concordano sul fatto che ora è il momento in cui il mondo deve conoscere una volta per tutte la verità sull’esistenza di spettacolari strutture piramidali sulla superficie lunare. I teorici della cospirazione concordano sul fatto che per molti anni le agenzie spaziali e le principali potenze del nostro mondo sono rimaste in silenzio sulla verità dietro le strutture aliene sulla luna. Fortunatamente, un gruppo di ex ingegneri della NASA ha pubblicato una serie di immagini che hanno esposto gli incredibili misteri dietro le presunte strutture sulla superficie del satellite naturale della Terra.

Il Dr. Ken Johnston, ex direttore del Dipartimento di Space Photographic Evidence della NASA, ha affermato poco tempo fa, che durante la sua permanenza presso l’agenzia spaziale è stato in grado di vedere le fotografie originali di innumerevoli rovine, e persino piramidi, sulla superficie del Luna. Tali immagni possono essere anche viste attraverso la mappa Google Moon, anche se molte strutture piramidali e avamposti misteriosi sono stati nascosti, o meglio, secretati dalla NASA.

Ora, un nuovo video presentato su YouTube dal ricercatore Marcelo Irazusta, mostra presumibilmente una delle tante strutture aliene sulla superficie lunare. Molti ricercatori e cacciatori di UFO sono giunti alla conclusione che la strana formazione potrebbe essere la prova definitiva della presenza di avanzate civiltà aliene che costruirono strutture sulla Luna prima della nostra civiltà.

La formazione lunare a forma di piramide è stata scoperta grazie al software di visualizzazione della Luna  “Google Earth- Google Moon”. Marcelo non sapeva che avrebbe trovato qualcosa che, in effetti, sembra fuori luogo Secondo Irazusta si tratta di una struttura a forma di piramide sulla superficie della Luna ed è enorme, si estende in altezza per circa duecento metri nello spazio.

Il caciatore di UFO Marcelo Irazusta, che ha caricato la sua scoperta attraverso un video di YouTube, crede che la strana formazione lunare non sia un risultato di formazione rocciosa o collinare naturale.  Ovviamente, come tutti i video relativi agli Ufo e agli Extraterrestri, anche gli scettici hanno espresso la loro opinione sulla strana struttura dicendo che non è una piramide, non è una prova di alieni, è solo un problema di rendering. Per coloro che vogliono vedere da soli la presunta piramide, le coordinate per trovare la struttura in Google Moon sono: 20 ° 48’45.54 “N 25 ° 59’50.89” W.

A cura della Redazione Segnidalcielo

 

L’articolo Misteriosa struttura “piramidale” trovata sulla Luna grazie a Google Moonproviene da Segni dal Cielo.