I satelliti che monitorano lo spazio vicino al sole come SOHO e Stereo Ahead hanno registrato qualcosa di veramente strano nel nostro sistema solare. Il 7 maggio 2018, il satellite Stereo Ahead ha registrato una potente e gigantesca esplosione in una zona del sistema solare, ma lontana dal Sole (che si trova sulla sinistra nel video), un’enorme onda d’urto di tali dimensioni da apparire in modo palese sui monitor delle sonde spaziali, come se un pianeta esplodesse con conseguente onda d’urto.

Infatti dal 7 Maggio, le immagini satellitari mostrano chiaramente l’onda d’urto che si estende dall’esplosione, che ha continuato a diffondersi l’8, 9, 10 e 11 maggio, coinvolgendo i pianeti del nostro sistema solare. Dopo l’11 maggio, l’onda d’urto continuò a diffondersi e apparentemente raggiunse il Sole il 15 maggio e presto raggiungerà il nostro pianeta.

L’esplosione è stata così potente che nella fase iniziale ha causato una forte illuminazione delle telecamere installate sui satelliti. La domanda sorge spontanea, cosa è esploso nel nostro sistema solare con tale forza? Qualcuno dei pianeti è esploso? Una nave aliena ha distrutto qualcosa durante l’avvicinamento alla Terra? Le ipotesi possono essere molte, ma l’evento è davvero straordinario. Guardate il video della misteriosa esplosione diffuso dal ricercatore Streetcap1!!

A cura della Redazione Segnidalcielo