Nelle prime ore del 18 febbraio 2016, la rete di difesa aerea della Federazione Russa è stata attivata a causa della presenza di oggetto misterioso, ritenuto un UFO, che ha attraversato il confine. L’Aeronautica russa ha lanciato diversi jet Mig 29 per indagare e con sorpresa hanno avvistato un secondo UFO sulla linea di confine.

MIG 29 della Federazione Russa

Un MIG, il “725”, è stato finalmente in grado di avvicinarsi all’oggetto non identificato e ad un certo punto non solo è stato in grado di vederlo visivamente ma è stato anche in grado di raggiungere l’UFO fino a 300 metri di distanza prima di sparare e attraversare il confine.

Quello che segue è un affascinante audio del “725” (MIG-29 russo) che insegue un UFO, e apparentemente osserva un secondo UFO oltre il confine, per poi perderlo di vista dopo che è passato all’intercettamento dell’altro che era all’interno del confine russo. Nonostante abbia ottenuto il contatto visivo e le letture radar, il “725” e i suoi controllori di volo non sono stati in grado di classificare l’oggetto.

Dopo aver studiato l’avvistamento, abbiamo contattato diversi traduttori per aiutarci a tradurre l’audio, così abbiamo potuto imparare di più su quello che è successo quella mattina.

Ecco l’audio:

TRADUZIONE AUDIO:

La registrazione è intitolata “Intercettazione di intrusi”. La discussione ha avuto luogo tra l’aereo 725 (voce maschile) e il punto di controllo. 725 è il soprannome per l’aereo MiG-29 che stava facendo l’intercettazione dell’intruso. Ovviamente nella traduzione vengono mostrate solo le parti più importanti della conversazione tra pilota e controllo aereo.

-725, qual è il tuo corso attuale?

-180

-725, capito. Per maggiori informazioni: l’obiettivo si trova nel suo corso di 30 gradi sulla sinistra. La distanza è di 30 chilometri …

Ricevuto. Cosa stanno facendo?

“La distanza dell’obiettivo è di 18 km.

-18 chilometri tra di noi?

Sì.

“Capito, 725.

Autorizzo – 7400 latitudine.

-725, capito. Rendere standard 7400 lasciato nel corso di 180.

– Ora a sinistra. La distanza è di 10 miglia ora.

– Qual è la tua velocità 725?

-La velocità è 650. 600 è impostato.

Ricevuto. Velocità 600 km/h. Svolta a sinistra.

-725, ovviamente, a sinistra. 500 velocità è impostata sul dispositivo.

Ricevuto. Fatto.

“Cosa possiamo aspettarci?”

“Non capisco.”

-Che cosa si aspettano?

-Il riconoscimento del bersaglio sconosciuto è come previsto. 725 360 uscita sulla sinistra.

-Qual’è il corso?

-3-6-0.

Ricevuto. Corso 360-7500 … … corso 360-7500

-La distanza tra te e il bersaglio è di 20 km. Sopra i mille

-725, capito.

-E ‘alla tua sinistra, 725.

“Non capisco.”

-L’obiettivo è alla tua sinistra.

– Capito 725, gira a destra.

-La distanza tra te e il bersaglio è di 12 km

-725 capito.

– Sul lato sinistro, a 60 e poi a 10.

-Il target è nel campo da 360 a 45 gradi longitudine. La distanza è 8.

-Vedi qualcosa sulla destra?

“Non ancora.”

Ricevuto. Ricevo un segnale radio sul retro del mio schermo radar

“Sì, c’è un altro bersaglio sconosciuto dietro la linea di confine. (secondo UFO visibile oltre confine) La distanza è di 15 chilometri. Il corso è 90. L’altitudine 7500 rimane

-725 Non accendere l’armamento.

Ricevuto.

-Il bersaglio è sulla sinistra a una distanza del raggio di 6 chilometri e superiore a mille.

-725, capito.

– Continuo a monitorarlo visivamente.

-725, capito. La distanza è di 11 chilometri.

– Segui l’obiettivo. Continua a guardarlo. La distanza è 11 tra te e il bersaglio.

Ricevuto.

-Sembrava, 45. A sinistra sotto i 90. Ho notato una luce proveniente dalle stelle.

-Non perdere il contatto visivo.

Ricevuto.

-Si può distinguere il target?

-No.

“Ho capito 725, conferma quello che stai guardando di nuovo?”

“Un oggetto brillante rispetto alle stelle.

-Radiazioni?

“Non c’è radiazione, ma solo una luce intensa.

Ricevuto.

“L’obiettivo è visivamente più alto di te?”

  • “È 300 metri più alto di me. A sinistra 15.

-725, il tratto è 240 sul lato sinistro 15-25. Guardo qualcosa.

-Manobra in una curva. Mantieni il contatto visivo con lui.

-725, capito. Lo confermi?

-Sì, confermo.

Ricevuto. Sembra lontano da me.

-Qual è la distanza?

-Sto controllando

– Ricezione del segnale RWR lasciato sotto 50.

-725, non hai perso il contatto visivo?

“Con un solo obiettivo.” Non guardo gli altri. A sinistra 15. Continuo naturalmente 240-7800 in standard.

-725, hai un’opportunità per una svolta a sinistra?

“Non ho capito.”

-Hai la possibilità di cambiare il layout a sinistra, in modo da poter osservare meglio l’obiettivo?

“Sono dalla parte della luna ora.

“Non ho capito.”

“Ho la luna sul lato destro e il bersaglio è sulla sinistra.

Ricevuto. Stai mantenendo il contatto visivo?

-So. Mi sta lasciando?

Sì. Si sta avvicinando al “nastro” (limite del confine russo)

Ricevuto. Confermo

“Puoi distinguerli?”

“No, è troppo lontano.

-725, ritorna al punto di controllo 800.

-Quanto rimane carburante? Qual è la curva massima? Vai al checkpoint.

Ricevuto. Non vedo radiazioni.

-C’è Probabilmente ha lasciato a bassa quota.

-725, Preparati per l’atterraggio 1200. Tieni premuto 1200.

18 febbraio

00h55 – Siamo stati svegliati da un allarme e lanciati nei nostri MiG-29 per intercettare
obiettivi su una virata di 180 gradi

01h22 – Target intercettato

01h40 – L ‘”intruso” ha attraversato il confine.

Torniamo alla base.

Le registrazioni sono state fatte il 18 febbraio 2016 file audio 00h55-01h40, ora di Mosca. L’audio è stato modificato per rimuovere le pause, completare i segnali di chiamata dagli aerei (interceptor), i segnali di identificazione dell’aeroporto militare e altri trasmettitori di quartiere (dall’incidente).

Il file è legale secondo le leggi della Federazione Russa, poiché le trasmissioni erano aperte (senza crittografia) sulle normali frequenze radio aeronautiche. Chiunque avesse un ricevitore a banda larga nell’area avrebbe potuto ricevere questi segnali e avrebbe potuto registrare su una gamma più ampia di apparecchiature radioamatoriali.

Affermiamo che il Ministero della Difesa ha definito le linee guida su come interpretare e commentare questi eventi e che non ne violiamo le (linee guida). Riteniamo che i rapporti di volo del distretto militare meridionale (a febbraio) non siano correlati a questo caso perché in questo incidente, il 9 febbraio 2016, due aerei da trasporto AN-72 sono stati intercettati come parte di un addestramento e una missione forzata. Ovviamente due aerei da trasporto Antonov possiedono un trasponder e sono abbastanza visibili. Gli UFO avvistati erano oggetti brillanti e il pilota ne ha inseguito uno fino ad avvicinarsi a 300 metri. Di seguito un video storico riguardante l’intercettamento di un UFO da parte di un MIG 21.

A cura della Redazione Segnidalcielo