Il Dr. Michael Salla , in collaborazione con Corey Goode , ci forniscono sempre informazioni che sembrano essere troppo sensazionali per essere vere, il che affina la nostra immaginazione. Anche se le informazioni che ci passano hanno solo un briciolo di verità, è interessante e sufficiente per farci stare in allerta:

(Dr. Michael Salla) Ai primi di gennaio 2017, l’informatore del programma spaziale segreto, Corey Goode dice di essere stato portato in Antartide per testimoniare sui primi scavi scientifici delle rovine di un’antica civiltà che fu sepolta sotto 3.2 km di ghiaccio. Anche se la scoperta delle rovine risalgono alla prima spedizione nazista nel 1939, secondo Goode, fu solo dopo il 2002 che gli scavi di archeologi e altri scienziati sono stati autorizzati. Gli archeologi presumibilmente hanno preparato documentari e testi accademici, la cui release stupirà la comunità scientifica.

In un aggiornamento del 11 dicembre 2016, Goode descrive come è venuto a conoscenza degli scavi in ​​Antartide da più fonti, e poi gli scavi sono stati rivelati a lui da un alto funzionario del programma spaziale segreto della US Air Force, che ha soprannominato “Sigmund”. Sigmund ha guidato una missione segreta in Antartide.

Antartide

Dopo aver elaborato le informazioni e le fonti di Goode, Sigmund inaspettatamente ha condiviso alcune delle sue  conoscenze degli scavi in Antartide, che coinvolge una civiltà guidata dai Pre-Adamistas alti da 3,0 a 3,6 metri, con teschi allungati .

Tre navi madre di forma ovale, con circa 48 km di diametro, sono state scoperti in giro, rivelando che i Pre-Adamistas erano di origine extraterrestre, e erano arrivati ​​sulla Terra circa 55.000 anni. Una delle tre navi è stata esplorata, e contiene diverse piccole navi all’interno. La civiltà preadamiti, almeno una parte di loro, avevano la base in Antartide, e si  sarebbero congelati istantaneamente in un cataclisma che si è verificato circa 12.000 anni.

E ‘stato anche detto da Goode dai suoi contatti, che le tecnologie più avanzate, ed i resti della civiltà preadamiti, sono stati rimossi dal sito archeologico che diventerà pubblico. Le squadre di archeologi hanno lavorato con quello che era rimasto, e hanno cercato di mantenere segreto  ciò che vedevano.

loading...

Inoltre, selezionati antichi manufatti provenienti da altre sedi saranno portati  in depositi enormi e messi presso il sito archeologico per il rilascio al pubblico. Nella sua dichiarazione imminente sugli scavi in ​​Antartide, l’accento sarà posto su elementi terrestri di civiltà che si sono congelate istantaneamente, per non scioccare la popolazione.

Secondo Goode, l’annuncio sarà probabilmente rilasciato come una distrazione per i prossimi crimini di guerra contro delle élite globali, o come le fughe di informazioni che si sono verificate  verificano sui pedofili e il traffico di bambini, proprio per distrarre la massa.

Goode sapeva degli scavi in ​​Antartide perchè erano state condivise con lui delle  notizie da fonti interne, o da Sigmund. La situazione è cambiata all’inizio di gennaio 2017, quando  Goode è stato portato in Antartide per testimoniare le rovine e scavi sono in corso.

Il 24 gennaio, durante una cena che comprendeva David Wilcock, Goode ha riferito alcuni dei dettagli circa le ricerche più recenti in Antartide. In precedenza ha riferito su una precedente visita in Antartide, dove ha visto cinque delle basi sotterranee del Interplanetary Corporate Conglomerate, un programma spaziale segreto gestito dalla società, con sede in Antartide.

Non c’è dubbio che, nel il prossimo futuro, qualcosa sarà presentato ufficialmente sulle rovine scoperte idi queste civiltà antiche in Antartide, allora si potrà cominciare a pensare che forse le informazioni riportate dal Dr. Salla e Corey Goode reali. Aspettiamo quindi queste rivelazioni.

a cura di Hackthematrix

loading...