Scoperta una Piramide sull’Asteroide Bennu. La NASA vuole censurare le immagini!

0
141

Le immagini che vi mostriamo oggi, riguardano la scoperta di una piramide con edifici quadrati presenti sulla superficie dell’Asteroide Bennu.

Dopo quasi due anni di viaggio la sonda della NASA, OSIRIS-REx, lanciata l’8 settembre del 2016, ha scattato la sua prima immagine dell’asteroide Bennu, iniziando così la fase di avvicinamento finale al suo obiettivo. Il17 agosto 2018, la fotocamera PolyCam della sonda ha ottenuto l’immagine da una distanza di 2,25 milioni di chilometri.

la prima fotografia scattata da OSIRIS-Rex dell’asteroide Bennu

La sonda OSIRIS-REx è la prima missione della NASA con l’obiettivo di studiare un asteroide relativamente vicino alla Terra, raccoglierne un campione e riportarlo sul nostro pianeta per essere analizzato. OSIRIS-REx effettuerà nei primi giorni di Dicembre 2018, alcuni flybys del polo nord, dell’equatore e del polo sud di Bennu, e lo farà a distanze comprese tra i 18 e i 7 chilometri di altezza. Queste manovre consentiranno la prima misurazione diretta della massa di Bennu e osservazioni ravvicinate della sua superficie. Il ricercatore Scott Waring ha analizzato la fotografia scattata da OSIRIS-REX e ha trovato delle anomalie. Ecco quanto dichiarato dal ricercatore:

Ho trovato alcune cose strane in questa nuova foto HD dell’Asteroide Bennu. Prima di tutto, la NASA ha deliberatamente fatto apparire l’asteroide più lontano, più piccolo in modo che il pubblico non potesse vedere i dettagli che ora vi faccio vedere di seguito.”

“Il mio sospetto ve lo mostro nella gif di cui sopra. Basta aggiungere luce e messa a fuoco e vediamo chiaramente che la foto reale è molto più piccola! Ci hanno mentito! Secondo, ho trovato una Piramide che ha un’ombra triangolare.  Terzo, vicino al bordo dell’asteroide c’è una struttura quadrata con finestre o aperture d’ingresso lungo i suoi lati. “

immagini pubblicate da Scott Waring, mostrano alcuni edifici di forma quadrata e una piramide

image by Scott Waring

“Quarto c’è una struttura alta nella parte in alto a destra dell’asteroide. Quindi … perché la NASA voleva rendere l’asteroide Bennu più piccolo e più lontano di quanto fosse in realtà? Perché non volevano che il pubblico sapesse che esistono strutture aliene su Bennu.

A cura della Redazione Segnidalcielo