Stati Uniti, donna registra la presenza di un “Alieno Grigio” durante una videochiamata

0
707

Una donna americana è terrorizzata da ciò che ha registrato durante una videochiamata in una chat (chat Marco Polo) dove sostiene di aver catturato un’orribile figura misteriosa. Da  quello che emerge dalle analisi video effettuate dagli ufologi, si tratta della presenza di un Alieno di tipo Grigio.

La  testimone si chiama Lori Simmons ed è madre di quattro figli. Il 30 Novembre 2018, Lori stava chattando attraverso un’applicazione (video-chat) chiamata Marco Polo, che consente agli utenti di registrare video tra loro in tempo reale.

La Simmons risiede a Washington, Stati Uniti, ha detto che si era appena svegliata e stava chiacchierando con la sua migliore amica Shana Thomas, ma si è spaventata quando Shana ha chiesto se c’era qualcuno in casa con lei. Lori – che sostiene di essere stata sola a casa in quel momento – ha detto che il suo “cuore si è fermato” dopo aver rivisto il filmato agghiacciante. Nel video si può osservare una figura scura andare avanti e in dietro per il salone della casa mentre lei parlava con Shana.

La misteriosa presenza compare inizialmente in un angolo della casa, accanto a una lampada bajour e sembra camminare nel salone, per poi sostare prima  davanti a un armadio e poi di nuovo nell’angolo del salone.  I fermo immagini del video rendono chiara la situazione. Si tratta di un entità Aliena di tipo Grigio che si è manifestata proprio accanto alla lampada dell’angolo del salone, dove prima non era visibile. 

Gli esperti UFO sanno bene che queste entità aliene, si possono materializzare e smaterializzare dove vogliono e quando vogliono, possono anche attraversare i muri e teletrasportarsi in qualsiasi posto. Sicuramente cosi è accaduto alla Lori Simmons, che inaspettatamente si è ritrovata in casa un piccolo alieno. Guardate il video!

A cura della Redazione Segnidalcielo