Secondo Kasten, la persona più influente nella storia degli UFO ed extraterrestri e’ Karl Ernst Haushofer che all’epoca era riuscito a mescolare le idee “ultra nazionaliste, militariste e fasciste” tipiche dei Dragoni Neri giapponesi (Black Dragons) con l’occulto che nel 1918 pervadeva la Thule Society,un organizzazione di stampo razzista che in quel periodo aveva sviluppato un tipo di pensiero molto avanzato se paragonato ai giorni nostri.

“E ‘ormai noto a tutti che a partire dal 1933 gli ingegneri aeronautici tedeschi stavano lavorando su alcuni dispositi antigravitazionali ,” ha dichiarato Kasten. “Gia’ nel 1945 avevano sviluppato un sofisticato dispositivo dalla forma circolare in grado di volare a quote molto elevate e con una velocità incredibile avvalendosi di una tecnologia di propulsione elettromagnetica . “

In gran parte l’ispirazione nazista si era basata dai fondamenti di una piccola setta buddista monastica ritenuta custode di occulti segreti e poteri magici.

I Draghi Verdi, una Società segreta riportata anche dalla cabala,avrebbero insegnato ai militaristi tedeschi il potere magico del viaggio astrale e il modo di raggiungere il “mondo del serpente”, una razza di rettiliani chiamati NEGAS. “Questi esseri si nascondono in un enorme complesso artificiale costituito da sette livelli di enormi caverne e tunnel che si sviluppano in profondità”, ha dichiarato Kasten. Gli insegnamenti dei Draghi Verdi ha portato alla diffusione della dottrina nazista contro la razza ariana.

La Germania nazista sperava di riscattarsi in un Quarto Reich avvalendosi della Wunderwaffee,(Crepuscolo degli Dei), e del dispositivo Haunebu I e II, che poi venne perfezionato negli Stati Uniti attraverso un programma spaziale integrato. Tra il 1930 e 1940 alcuni di questi componenti vennero spediti nella sonza di Neuschwabenland (Nuova Svevia) un luogo segreto rivendicato dai tedeschi e tenuto nascosto tra i chiacci dell’ Antartide.

Prima che finisse la guerra la “Neun Berlin” ospitava una comunità di circa quarantamila civili e alcuni equipaggi composti da tedeschi e giapponesi alcuni dei quali tentarono nel 1945 di portare a termine una missione suicida su Marte. Nel 1947, un armata guidata dal compianto Ammiraglio Richard E. Byrd, incaricato di schiacciare l’operazione nazista, venne intercettata da alcuni dischi volanti nazisti. “Sono certo che il Terzo Reich e’ riuscito a sopravvivere nascondendosi in Antartide dove avrebbero avuto la possibilita’ di perfezionare i loro dischi volanti”, ha dichiarato Kasten. Con lo schianto del disco volante in New Mexico nel 1947 (così come in altri posti), sembrava essere arrivata l’ora di inventarsi una nuova strategia anche perche’ un alieno catturato precedentemente nel corso di un’operazione condotta dalle forze militari americane era riuscito a contattare il suo pianeta natale affinche’venisse rimpatriato.

Si ritiene che questo evento epocale abbia portato alla creazione di una sorta di relazione tra il governo americano e “altri” esseri provenienti da mondi lontani, alcuni dei quali riferivano di provenire da Zeta Reticuli, un pianeta del sistema stellare binario. Ulteriori schianti di navicelle aliene e la cattura di entità biologiche extraterrestri (EBE) hanno aperto una nuova era nella nostra storia secondo quanto riportato da Summary, il Libro Rosso, supervisionato da “Anonymous”. I racconti degli esseri provenienti da Zeta Reticuli hanno avuto molto seguito nella storia dell’ ufologia (tra questi figura il sequestro di Betty e Barney Hill e la vicenda di Bob Lazar), secondo i quali tutti questi eventi sono da attribuirsi all’intervento di una razza aliena chiamata i Grigi .

Questa la situazione  secondo Steven Quayle, ricercatore e  scrittore statunitense:

Qualcosa di vitale importanza sta succedendo in Antartide, lì è dove i trovano alcune entità o un gruppo di entità che hanno una tecnologia avanzata e comandano sui leader religiosi  e politici dei nostri giorni.

E’ come se tutti i dirigenti mondiali, e specialmente i leader religiosi più conosciuti, dovessero rispondere dei loro atti a qualcuno con un ‘intelletto superiore’, ma allora il futuro del mondo sarebbe,  secondo la mia opinione, molto oscuro e  sinistro, cioè, un controllo globale di  tutto  e tutti! E per la  cronaca, ci stiamo riferendo a civiltà che secondo le tavole dei Re  Sumeri, esistettero sulla Terra e si dedicarono alla manipolazione  genetica ed è interessante che si riferiscano prevalentemente all’Antartide…

L’Antartide è un continente e la gente non si rende conto delle sue dimensioni.

La cosa interessante  è che le Piramidi che sono in Antartide iniziano ad essere più evidenti.

E’ così, ce ne sono  in tutto il mondo, in Antartide, nell’Artico…La storia del mondo è completamente diversa dalla realtà, e ciò che i veri poteri vogliono farci credere…

La tecnologi dell’antichità  si potrebbe descrivere come di mille anni più avanzata della nostra.

Parliamo di una tecnologia che possiedono gli ‘abitanti’ dell’Antartide, che va al di là dei concetti della maggior parte  delle persone.

Questa non è fantascienza, ma Hollywood e la comunità dell’intelligence hanno una relazione molto speciale, una simbiosi.

Molte volte fanno trapelare alta tecnologia o concetti avanzati affinchè Hollywood li presenti nel regno della fantascienza e così, automaticamente la gente non li prenda sul serio.

Il continente di ghiaccio diventa sempre più misterioso…

a cura di Hackthematrix