L’immagine di cui sopra, i cui diritti vanno agli autori del sito ufosightingshotspot, mostra la strana traiettoria osservata una sfera incadescente osservata da un gran numero di testimoni della città di Londra. 
Il ricercatore Michael Persinger ha coniato per la prima volta il termine “Anomalous Luminous Phenomena” per evitare di usare il termine UFO, con tutte le sue connotazioni negative.
La teoria della torsione tettonica che egli ha esposto con Gyslaine Lafrenière afferma che i fenomeni ALP sono “eventi naturali generati da sollecitazioni e tensioni all’interno della crosta terrestre”. Per la scienza convenzionale il fenomeno Orb rimane ancora un mistero tutto da scoprire .
Mentre alcuni ricercatori sono giunti alla conclusione che alcune sfere luminose non sono altro che il risultato di curiosi fenomeni naturali come insetti, polvere, pollini o vapori , non c’è dubbio che alcune di questi globi volanti potrebbero rappresentare una realtà che non è ancora stata compresa dagli ufologi e investigatori del paranormale.
Il fenomeno degli Orb è stato spesso associato a presenze spirituali che rappresentano l’essenza o l’anima di una persona. A volte tali sfere luminose sembrano essere controllate in modo intelligente per cui molti sospettano che la loro frequente manifestazione sia da associarsi a un qualche tipo di intervento extraterrestre. Nonostante ci fosse ancora molto da scoprire su questo spettacolare fenomeno, è stato dimostrato che gli Orb tendono a seguire una traiettoria di volo particolarmente elaborata ed emettere una propria luminosità proprio come è stato immortalato dal testimone Gary Lowe il quale è riuscito a sequenziare le varie fasi di volo di uno di questi incandescenti oggetti. Ciò che è stato osservato il 23 settembre 2017 era una sfera luminosa che si muoveva a velocità sostenuta nei cieli londinesi per poi esplodere senza emettere alcun rumore.
loading...