Valiant Thor, l’Extraterrestre che lavorò per il governo degli Stati Uniti

0
313

Valiant Thor, l’ Extraterrestre che lavorò per il governo degli Stati Uniti

Il ricercatore Phil Schneider ha scatenato un sacco di polemiche con le sue dichiarazioni sugli alieni, in particolare con quello che ha detto su Valiant Thor in una conferenza nel 95, dove ha spiegato che mentre lavora su operazioni segrete del governo, si è incontrato con il Sig. Valiant.

“Valiant Thor sembra umano, ma è un extraterrestre, ha alcune importanti differenze fisiologiche e soprattutto viene da Venere. Egli avrebbe lavorato per il governo degli Stati Uniti dal 37. “

Almeno questa è la storia raccontata da Schneider, un geologo e ingegnere che ha detto di possedere un lasciapassare di sicurezza 1 per i progetti governativi segreti. Schneider ha contribuito a costruire basi militari sotterranee e ha lavorato nella famosa base americana l’area 51.

“E ‘arrivato nel 1937, ma negli anni ’50 ha lasciato più volte la Terra a bordo della sua astronave”, ha scritto Frank E. Stranges. “Thor era un extraterrestre alto circa 2 metri, aveva i capelli castani, gli occhi azzurri e sei dita per mano. Aveva circa 500 anni, un QI di 1200 e il sistema sanguigno era molto simile a quello di un polipo, ma l’aspetto più sorprendente era che Thor poteva parlare di circa 100 lingue.

Ci sono pochi militari che hanno parlato di alieni cosi esplicitamente come Schneider, e molti gli hanno creduto, specialmente dopo aver visto i suoi video, come dichiarato da Gordon Duff che ha definito il fenomeno come “Discloser Expositor reale UFO” in un’edizione della rivista statunitense Veterans Today.

Valiant Thor, l’ Extraterrestre che lavorò per il governo degli Stati Uniti

Purtroppo, Schneider è stato trovato morto nel suo appartamento il 17 gennaio 1996 in circostanze sospette. Molti credono che sia stato ucciso, anche se e stato dichiarato che si è trattato di un suicidio.

Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!