Un viaggiatore del tempo, è emerso dall’ombra per fare incredibili rivelazioni all’umanità: “nel 2030 la razza umana scoprirà una vita intelligente, una vita extraterrestre”.

Il presunto viaggiatore del tempo,  si chiama Noah,  e ha accettato di rivelare alcune curiosità sul futuro in una trasmissione online in diretta su Apex TV.  Rispondendo alle domande del pubblico, Noah ha accettato di condividere quante più informazioni possibile senza creare un catastrofico “paradosso temporale”. Le rivelazioni del viaggiatore del tempo riguardavano tutto, dalla tecnologia del futuro ai cataclismi su scala globale. Ma la sua affermazione più sorprendente è che gli uomini scopriranno la vita intelligente nell’universo nel prossimo futuro – già nel 2030.

Alla domanda tanto attesa, riguardante una possibile alleanza tra esseri alieni e  Stati Uniti Noah risponde: “Sì, lo sono, l’‘America è alleata con loro”.

A Noah è stato anche chiesto di descrivere l’interno di un veicolo extraterrestre, ma il viaggiatore del tempo non è stato in grado di rispondere a questa domanda nel dettaglio, ma afferma  di essere venuto nel nostro mondo da un futuro non troppo lontano al  2030.

“Quando ho viaggiato ho indossato abiti speciali in una cupola gigante e l’elettricità è stata in grado di trasportarmi”.Noah ha affermato anche, che la nipote di Martin Luther KingYolanda Renee King, assumerà la presidenza degli Stati Uniti nell’anno 2030.  Noah inoltre sostiene che l’umanità inizierà a produrre in serie auto elettriche di consumo molto efficienti nel 2021, il settore dell’energia verde fiorirà in futuro,e la realtà virtuale supererà l’industria dell’intrattenimento.

di Monique El

via Segnidalcielo